Astrogenealogia, consapevolezze transgenealogiche, yod

Gli aspetti astrologici “ereditati”

flowering-twig-2057360_960_720

Colgo spunto da un’ accorata condivisione che ho letto ieri sera nel mio gruppo dedicato all’Astrogenealogia, ove “mio” è una semplificazione espressiva per definire il fatto che ne sono creatrice ed amministratrice, escludendo forme egoiche di possessività. Veniva descritto il fatto di aver ereditato dai genitori uno specifico interaspetto astrologico.

Il concetto di eredità comporta però un’energia di passività, infatti quando ereditiamo qualcosa non scegliamo l’oggetto dell’eredità. Facciamo un esempio pratico per spiegare in modo semplice con una situazione di routine, l’eredità di un immobile. Qualcuno trapassa e ci lascia in eredità un immobile, se andremo a vivere là quell’immobile diventa per noi un porto sicuro ma non sarà mai come avere un appartamento scelto da noi. Possiamo trasformare, riadattare, sventrare e ristrutturare l’appartamento ereditato per renderlo più funzionale alle nostre esigenze personali e, nello svuotarlo, ci dovremo confrontare con i ricordi e la nostra lealtà verso la persona che lo abitava prima; potremmo quindi sentire un sotterraneo senso di disagio nel decidere di portare in discarica il caro tavolino della nonna o l’antico armadio che il bisnonno falegname aveva creato con le sue stesse mani, ricordi di famiglia che ci agganciano e trattengono dall’esprimerci in totale libertà.

Un’abitazione rispecchia il nostro Essere più profondo e quindi potremmo nel tempo vivere un’ambivalenza tra l’istinto autoespressivo ed il senso di sicurezza ed appartenenza che proviamo per la nostra famiglia, attraverso il rimanere in quell’appartamento. Maldestramente tentiamo di inserire più volte un tocco personale alla casa, tentando di manifestare attraverso delle modifiche esteriori il nostro divergente mondo interiore.

Si possono fare diversi lavori energetici in una casa ereditata, Costellazioni familiari e pulizie di energia o Feng-Shui. Spesso, quando tentiamo di venderla ci sono degli ostacoli, sembra che nessuno la voglia comprare per molto tempo eppure è in ottima posizione, carina e funzionale. Soprattutto se entriamo in una casa ereditata perché rimaniamo soli o comunque come unico posto dove andare, in fondo al nostro cuore sentiamo che quella non è la casa che consapevolmente avremmo scelto in altre circostanze. Eppure nell’apparente non scelta si cela la scelta e abbiamo un bel proiettare sulla casa tutta una serie di responsabilità sui nostri disagi lì dentro, ma nonostante non sentiamo fluire una energia scorrevole, ad un livello diverso stiamo scegliendo di rimanere là proprio come abbiamo scelto di andare a vivere là, ciò su cui intendo focalizzare l’attenzione è il principio di scelta responsabile.

Nel Tema Natale troviamo molto frequentemente aspetti ripetuti tra i medesimi pianeti, coinvolgenti settori diversi, anche se non sempre evidentissimi. Si potrebbe trovare ad esempio un’ Antenata con Venere in Pesci e noi con una Venere quadrata a Nettuno o una VII casa in Pesci o Venere in XII casa. Anche se in case o segni diversi la melodia nettuniana nelle relazioni è un fil rouge che si dipana nelle generazioni. Sarebbe tuttavia troppo semplicistico e deresponsabilizzante dire che si tratta di aspetti ereditati perché ciò ci toglierebbe il potere derivante dalla scelta di evoluzione e ci metterebbe inevitabilmente in una posizione vittimistica ed impotente.

Possiamo allora piuttosto spostare il focus della consapevolezza sul fatto che, ad un livello sottile, abbiamo scelto di incarnare un certo tipo di modello affettivo generazionale per dare il nostro contributo sistemico alla trasformazione da un’inconsapevole energia di dipendenza e vittimismo al raffinamento dell’energia venusiana, per elevare l’Amore ad una frequenza sempre più onnicomprensiva di Amore Incondizionato, superando illusioni ed aspettative. In tal modo ci sentiamo nel nostro potere personale, impariamo pian pianino a non lamentarci e ci chiediamo con responsabilità come agire, quale lavoro interiore intraprendere.

Nel caso sopracitato, ad esempio, un transito di Saturno a Venere potrebbe finalmente descrivere la fine di un certo tipo di modello affettivo basato sul bisogno di illudersi per deludersi e crearsi una forma indipendente.

L’Astrogenealogia ci sostiene nella riconnessione al nostro potere di scelta; all’inizio di questo viaggio può non essere così evidente e si parte dalla rimessa in scena degli schemi archetipico/familiari che, pur nella limitazione, donano appartenenza al Sistema; ad un certo punto però il processo di individuazione ci porta inevitabilmente ad un sentiero verticale di crescita spirituale per sviluppare le caratteristiche del nostro Sole di nascita introducendo atteggiamenti e comportamenti diversi rispetto al passato, tutto ciò potrebbe creare in noi un senso di smarrimento e disorientamento, buon segno che stiamo esplorando territori interiori sconosciuti.

Non bisogna rischiare di cadere nell’identificazione nelle scelte o nel vissuto dell’Antenato che portava quell’aspetto nel suo Tema, il fatto che anche noi abbiamo scelto di nascere in un momento in cui possiamo confrontarci con quell’energia ci mette in connessione con tutte le infinite possibilità che portiamo nel qui ed ora, come esseri liberi ed unici, per dare un contributo sistemico di metamorfosi ed evoluzione di cui possono beneficiare Antenati e Successori, tracciando sentieri completamente nuovi.

Quando la tematica generazionale diventa particolarmente pressante, possiamo trovare in più temi la configurazione Yod con un pianeta comune, che scorre nelle generazioni chiedendo a gran voce di essere affrontato e riequilibrato.

Ognuno di noi sceglie quale contributo portare e soprattutto quale nuovo ramo dell’Albero far fiorire, un caro abbraccio a tutti ❤

Ross

Immagine: Cocoparisienne Pixabay

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...